martedì 15 gennaio 2013

OPINIONE: Vaporetto Lecoaspira AS700


Perché opinione e non recensione?
Questo prodotto non l’ho acquistato personalmente ne me lo ha inviato l’azienda per testarlo, ma mi è stato prestato da una vicina che lo aveva messo nello sgabuzzino a prendere polvere, e siccome era un po’ che volevo provarlo le ho chiesto se potevo tenerlo una giornata.
Inoltre è un modello di qualche anno, rimasto inutilizzato per circa 3 anni, per questo motivo non reputo questo post come una vera e propria recensione, ma piuttosto come opinione personale su quel che ho avuto modo di vedere in un paio d’ore di pulizie.

Con Lavinia che inizia a gattonare e assaggiare tutto quello che le capita a tiro, peli dei tappeti inclusi, la prima cosa che ho voluto verificare è stata proprio la pulizia dei tappeti.
Il bello e il comodo delle lecoaspira è che oltre a fare vapore la macchina funziona anche da aspirapolvere e le due funzioni possono essere utilizzate contemporaneamente, ho montato quindi la spazzola apposita e appena la caldaia è arrivata in temperatura ho iniziato a pulire il tappeto.
Allora, io sono consapevole del fatto che le pubblicità ingannano e non mi aspettavo certo che in una passata mi aspirasse tutto lo sporco , ma che almeno mi pulisse “alla buona” facendo sporcare di polvere l’acqua del filtro si…
Inoltre le setole della spazzola mi rimangono “aggrappate” al tappeto con la conseguenza che appoggiando la spazzola per terra, indietro si riesce a tirarla, ma se si prova ad andare avanti si ammucchia tutto il tappeto.

Seconda prova, la pulizia del pavimento.
Per pulire i pavimenti la spazzola in dotazione ha dei tergi-vetri che hanno la funzione di raccogliere l’acqua lasciata dal vapore e che poi viene risucchiata dall’aspiratore.
Ripeto che la macchina è stata ferma per parecchio tempo e non so se a causa di questo la gomma della spazzola si sia indurita, fatto sta che ste spazzole non hanno raccolto nulla, ne lo sporco ne l’acqua.
Ho poi furbamente pensato “proviamo a mettere il panno e vediamo se va meglio” così da poterla utilizzare come una lavapavimenti a vapore normale. Ho quindi messo il panno intorno alla spazzola, acceso il vaporetto e  -SFLLLLLLLLLLUP-  mi ha risucchiato il panno.
Per fortuna ho spento in tempo e sono riuscita a recuperarlo prima che andasse troppo infondo nel tubo, ho spento tutto e sono andata a letto.

Il giorno successivo, prima di riportarla alla proprietaria, ho voluto dargli un’altra chance.
Il mio bagno, come tutti i bagni credo, ha le fughe tutte bianche, tranne quelle del pavimento che naturalmente, hanno cambiato colore, tendendo al quasi nero.
Dopo aver svuotato il bagno da ogni cosa che intralciava il gran lavoro, ho montato l’augello a punta “sparavaporeatuttapotenza” e piano piano mi sono messa a pulire tutte le fughe del bagno.
E devo dire che le ha pulite abbastanza bene, diciamo che in una scala da nero a bianco siamo passati da una quasi nero a grigio chiaro.
L’unica pecca è che non potendo tenere l’aspiratore acceso, perché altrimenti si rimangerebbe tutto il vapore, fa un’umidità che la finestra aperta non basta a mandarlo via, però almeno il bagno era pulito.

Bocciato in due prove su tre, onestamente da una macchina che vendevano, e tutt’ora vendono, a non meno di 400,00 euro mi aspettavo qualcosina di più, lascia pure che fosse un po’ datata e ferma da qualche tempo, in ogni caso non sono rimasta soddisfatta e se prima ero almeno un pochino intenzionata a comprarla adesso sicuro non lo sono più.


Tutti i marchi e le immagini riportate sono dei rispettivi proprietari.

9 commenti:

  1. Ciao,benvenuta nel mio blog,e in bocca al lupo per il candy,abbiate tanta pazienza,perchè la vedo lunga...
    Katia

    RispondiElimina
  2. Interessante recensione, mi serve un oggetto del genere!!!!
    Un bacio a presto!!
    p.s. sono Elly e ti ho scoperta grazie a kreattiva

    RispondiElimina
  3. Ciao, sono Antonella del blog lepassionidiantonella.blogspot.com ed arrivo a Te grazie a Kreattiva: Nuova Follower!
    Se Ti va sarei onorotissima se passassi a farmi visita, tra l'altro c'è anche un giveaway in corso al quale partecipare.

    Ti aspetto
    Antonella

    RispondiElimina
  4. Ciao! Ho il piacere di conoscere il tuo blog grazie all'iniziativa di kreattiva, mi unisco ai tuoi follower! ti aspetto da me se ti va di unirti :-)
    http://nailartbyrachele.blogspot.it/

    RispondiElimina
  5. Ciao!! Ho scoperto il tuo blog tramite kreattiva!!
    Sono una tua nuova follower, se ti va di ricambiare ti aspetto da me:
    naturalmentemakeup.blogspot.com

    Ciaoooo!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di seguirmi, passerò sicuramente sul tuo blog :D

      Elimina
  6. Ciao!
    Io ho l'ecoaspira da anni credo 5/6 ma adesso sto pensando di passare allo steam mop della B&D e quindi ho trovato utile la tua recensione.

    Per quanto mi riguarda mi avevano venduto l'ecoaspira come elettrodomestico da utilizzare tutti i giorni come aspiratore + lavapavimenti ma direi che questo utilizzo è TROOOPPO scomodo.
    Mi sono trovata quindi ad utilizzarlo per le pulizie di primavera (e x il suo costo forse è un pò sprecato)
    L'emissione di vapore è vero è molto buona ma ci sono moltissimi punti a suo sfavore:
    - Il peso dell'elettrodomestico
    - l'ingombro
    - il peso del tubo e quindi della lancia unita alla pochissima flessibilità
    - La pulizia post utilizzo - essendo anche aspiratore viene si aspirata la polvere che va a mischiarsi all'acqua crendo una bella poltiglia grigia da togliere da -filtro - bidoncino - tubo di aspirazione.. un lavoraccio (da fare dopo un tour de force di pulizie).

    Inoltre la gomma che c'e' sulla spazzola sul mio vecchio pavimento lucido lasciava anche i segni anche da nuovo non raccoglieva bene acqua e residui.. (quindi non è secondo me un problema di spazzola indurita).

    Io poi mi ero comprata anche il ferro Polti da attaccare direttamente alla caldaia ..mi si è rotto dopo 6 mesi..

    Spero di poter dare delle indicazioni utili a qualcuna/o per sapere a cosa può andare incontro nel caso di un eventuale acquisto.
    Dal mio punto di vista se avete bisogno un un pulitore a vapore compratene uno che faccia solo quello, se dovete aspirare usate il vs fidato aspiratore.. i prodotti "mix" dalla mia esperienza nn sono né carne né pesce :-)

    Buona Giornata
    G@ttigher
    (libera opinionista - nn sopporto la gente che fa le "marchette" sul web per i grandi marchi).



    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per aver lasciato questa tua opinione-esperienza, sono certa che risulterà utile a molte lettrici che passeranno di qui, soprattutto la parte che riguarda il ferro da stiro, accessorio di cui io non avevo parlato.
      Grazie ancora :D

      Elimina
    2. d'accordo i tutto e per tutto aggiungo che se poi devi acquistare gli accessori ti svenano!!!!

      Elimina

Se questo articolo ti è piaciuto lascia un commento, sarò felice di leggere la tua opinione!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...